Arca del Gusto

3 marzo 2019 Senza categoria Comments (0) 53

L’Arca del Gusto di Slow Food raggiunge quota 5004 prodotti

A tagliare il traguardo il miele dei Gourmantché della regione di Tapoa in Burkina Faso

È il miele della Tapoa, prodotto nell’omonima regione orientale del Burkina Faso dall’etnia Gourmantché, il prodotto con cui Slow Food raggiunge quota 5000 passeggeri sull’Arca del Gusto, il grande catalogo on line che permette alla chiocciola di viaggiare in tutto il mondo raccogliendo le segnalazioni di varietà vegetali e razze animali locali, ma anche pani, formaggi, dolci e conserve artigianali che appartengono alla cultura, alla storia e alle tradizioni di tutto il pianeta.

L’Arca del Gusto viaggia per il mondo e raccoglie i prodotti che appartengono alla cultura, alla storia e alle tradizioni di tutto il pianeta.

Un patrimonio straordinario di frutta, verdura, razze animali, formaggi, pani, dolci, salumi…

L’Arca del Gusto segnala l’esistenza di questi prodotti, denuncia il rischio che possano scomparire, invita tutti a fare qualcosa per salvaguardarli: a volte serve comprarli e mangiarli, a volte serve raccontarli e sostenere i produttori; in alcuni casi – quando i prodotti sono specie selvatiche a grave rischio di estinzione – è meglio mangiarne meno o non mangiarli affatto, per tutelarli e favorirne la riproduzione.

https://www.fondazioneslowfood.com/it/cosa-facciamo/arca-del-gusto/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *