Dietro un piatto c’è un contadino, un ….

27 luglio 2018 Senza categoria Comments (0) 55

Spesso e volentieri il totale distacco dalla realtà agroalimentare e ristorativa che ci circonda è tale e tanto che ci scordiamo che fuori casa sussiste ancora un mondo contadino e agroalimentare che sostanzia la nostra vita, i nostri pasti quotidiani, il nostri riti culinari. E ancora più spesso, per chi lavora nel settore alberghiero-ristorativo, ci si dimentica della filiera, (bella parola!), del campo, della vigna, della stalla, del laboratorio di trasformazione, della latteria piuttosto che del salumificio o della cantina…Salvo poi invocare i prodotti tipici, i prodotti del territorio, le piccole produzioni locali, le DOC, DOP,DOGC…Mai ricordarsi che dietro un piatto ci sta anche un contadino, un allevatore, un vignaiolo, delle facce, delle persone che dedicano la loro vita a coltivare la terra, un atto che accompagna l’umanità dal Neolitico, da dieci mila anni. È la terra che finisce nei nostri piatti, volenti o nolenti. Abbiamo la fortuna e il privilegio, rispetto al cittadino di Milano e di New York di avere la terra fuori casa e di poterla calpestare, odorare, assaggiare, gustare. Perciò ricomporre il percorso, dalla terra alla tavola, from farm to fork , riteniamo abbia una valenza didattica enorme. E ci meraviglia che spesso e volentieri nessun studente dell’alberghiero nella sua esperienza didattica sia entrato in una stalla e che nessun studente dell’agrario sia entrato in una cucina. Incongruenze e contraddizioni del nostro sistema formativo. E poiché il serale è terra di sperimentazione, anche per la qualità degli studenti e per la loro storia personale e professionale, abbiamo deciso di comune accordo di cominciare, di iniziare questa percorso che ci porterà ad esplorare realtà produttive e ristorative le più diverse.

Partiamo da fuori porta …ma ci allargheremo, perché siamo curiosi e vogliamo riempire le nostre cucine, i nostri laboratori di cucina dei sapori della terra. E scopriremo la grande capacità del mondo contadino di adattarsi e modificare i propri indirizzi produttivi e la propria organizzazione con coraggio.

Prof Danilo Gasparini

Professor of agriculture and food history
Department of Agronomy, Food, Natural resources, Animals and Environment (DAFNAE)
Università degli Studi di Padova
Viale dell’Università 16 – 35020 Legnaro (Padova)

Continue Reading